Smart Mobility: polizze e servizi innovativi

di Redazione PMI.it

scritto il

Intesa Generali-FCA per sviluppare prodotti e servizi in ottica Smart Mobility: polizze ad hoc e attività di prevenzione innovative.

Generali e gruppo FCA hanno avviato una partnership commerciale volta a sviluppare prodotti e servizi in ottica Smart Mobility. L’intesa si basa sulla realizzazione di polizze innovative pensate per i veicoli connessi, rendendo possibile per gli utenti l’adesione a un’offerta ad hoc che possa integrare risorse tech ai consueti piani assicurativi.

Obiettivo, prevenire gli incidenti e assistere la clientela: si ipotizza la creazione di una scatola nera che segnali i comportamenti alla guida in tempo reale, un “Real Time Coaching” che favorisca la sicurezza stradale e attivi iniziative di monitoraggio. Saranno anche sviluppate polizze ad hoc basate sul reale utilizzo del veicolo riferite a modelli della gamma FCA connessi, così come offerte di noleggio a lungo termine di veicoli FCA tramite Leasys (società di FCA Bank).

La mobilità del futuro – afferma Marco Sesana, Generali Country Manager Italy & Global Business Lines – sta ridisegnando anche il modo di fare assicurazione e di offrire servizi ai clienti. La partnership siglata con FCA vede la nascita di un vero e proprio asse italiano per un ecosistema di mobilità connessa a vantaggio dei clienti. Forti della nostra expertise nella connected insurance, testimoniata dalla recente nascita della società Generali Jeniot, acceleriamo ulteriormente nello sviluppo di servizi in mobilità attraverso questa partnership, con l’obiettivo di superare i 2 milioni di clienti connessi entro il 2020.