Morpheos, startup per le smart home

di Filippo Vendrame

scritto il

Digital Magics Palermo scommette su Morpheos, startup innovativa catanese che sviluppa Momo, dispositivo smart home con sensori per il controllo dell’ambiente gestiti da un sistema di intelligenza artificiale. Grazie alle tecnologie avanzate proprietarie, Momo riesce ad analizzare ciò che lo circonda riconoscendo i volti, gli oggetti e i suoni, “adatta” le stanze in base all’umore e alle esigenze delle persone creando ambienti più sicuri e confortevoli.

=> Digital Magics apre in Sicilia un incubatore per startup

Momo è dunque un robot domestico dotato di intelligenza artificiale in grado di regolare l’intensità delle luci e la temperatura domestiche, di individuare i livelli di gas e di riconoscere le richieste di aiuto. Non richiede configurazioni o installazioni, basta collegarlo a una presa elettrica ed è già in grado di gestire in modo semplice abitazioni o uffici, ad esempio riesce a controllare l’accensione e lo spegnimento di dispositivi elettronici, la gestione di impianti domestici, TV e impianti stereo e i dispositivi collegati alla corrente elettrica e/o accessibili via WiFi o Internet.

=> Digital Magics lancia Quomi, la startup per chi ama cucinare

Individua suoni specifici come il pianto di un bambino, la richiesta d’aiuto di una persona anziana o la rottura di un vetro. Durante l’orario in cui i bambini dormono ad esempio, riduce il volume dei suoni che potrebbero disturbarli o in caso di un incidente domestico avvisa tramite messaggi oppure contatta via telefono. Quando in una stanza sono presenti molte persone, abbassa in modo autonomo la temperatura oppure se una persona è seduta sul divano a leggere, regola le luci in modo da facilitare la lettura. Morpheos ha vinto nel 2015 il bando Smart & Start Italia e ha ottenuto un finanziamento di 828.200 Euro. Digital Magics Palermo entra nel capitale sociale di Morpheos e supporta la startup innovativa nello sviluppo strategico e tecnologico con i propri servizi di incubazione.