HTC Incredible: smartphone di punta basato su Android

di Marco Mattioli

scritto il

Nuovo apparecchio della casa coreana, dotato di specifiche avanzate adatte anche ad ambiti professionali

Lo smartphone HTC Incredible si propone tra i modelli di punta prodotti dall’azienda coreana per quanto concerne il sistema operativo Android, presentando specifiche di ottimo livello adatte anche ad ambiti professionali.

Il processore è l’affermato Qualcomm Snapdragon da 1 GHZ, in grado di fornire prestazioni adeguate in termini di elaborazione. La memoria RAM è di 512 MB e l’archiviazione può contare su 8 GB flash, espandibile con schede in standard microSD. Lo schermo touch, il quale supporta la risoluzione massima di 480×800 punti, è ampio 3,7 pollici ed è di tipo AMOLED, risultando pertanto adatto anche alla fruizione di contenuti multimediali.

Per muoversi tra menù e opzioni di sistema e applicazioni si può contare anche su un joystick ottico, il quale richiede una fase iniziale di adattamento prima di riuscire a trovarsi a proprio agio. Sul piano della connettività dati vi sono i moduli HSPA, WiFi, bluetooth e GPS, riuscendo pertanto a utilizzare le nuove funzionalità implementate dal sistema gratuito Google Maps Navigation.

La fotocamera ha la risoluzione di 8 megapixel ed è dotata di autofocus e flash, con la possibilità di registrare video nel formato 3gp. La batteria agli ioni di litio ha la capacità di 1.300 mAh e consente di raggiungere l’autonomia massima di 145 ore in standby e di 313 minuti in conversazione.

Tenuto conto dell’ampiezza del display, peso e dimensioni appaiono abbastanza contenuti: 130 grammi per 117,5 x 58,5 x 11,9 millimetri. Sul piano software si segnala la disponibilità dei servizi di posta Push Gmail ed Exchange per la sincronizzazione immediata di messaggi aziendali.

Viene, inoltre, confermata la predisposizione verso il social networking, grazie alla presenza dei client Facebook, Picasa e Flickr. L’interfaccia grafica è come di consueto caratterizzata da HTC Sense per agevolare l’interazione dell’utente con widget e programmi, riuscendo al contempo ad avere la possibilità di ampliare la personalizzazione in base alle proprie esigenze. Android Market si propone quale ulteriore elemento a favore della piattaforma, rendendo disponibili circa 70.000 applicazioni appartenenti alle più svariate categorie, tra le quali numerose sono indirizzate proprio al settore professionale.