HTC HD7: Windows Phone 7 con display da 4,3 pollici

di Marco Mattioli

scritto il

Smartphone dotato di specifiche avanzate basato sulla nuova piattaforma Microsoft

Windows Phone 7 sta cercando di porsi all’attenzione dell’utenza professionale attraverso un primo insieme di terminali caratterizzati da specifiche di rilievo. Il nuovo sistema operativo di Microsoft è stato infatti pensato per proporsi quale soluzione moderna, affidabile e di semplice utilizzo.

Tra gli smartphone attualmente disponibili, HTC HD7 spicca per l’ampiezza del touchscreen, pari a 4,3 pollici, facendo meglio apprezzare contenuti quali immagini, video, documenti e pagine web. Un pratico e comodo cavalletto integrato consente inoltre di sorreggere il palmare per rendere più comoda la visualizzazione dei contenuti stessi.

Nonostante questa peculiarità, peso e dimensioni sono abbastanza contenuti: 162 grammi per 68 x 11,2 x 122 millimetri. La velocità del processore è di 1 GHz, valore il quale permette di raggiungere prestazioni di tutto rispetto, grazie anche alla disponibilità di 576 MB di RAM.

Per quanto concerne l’archiviazione di dati e l’installazione di applicazioni aggiuntive ci si affida alla memoria flash da 8 GB. La fotocamera offre la risoluzione massima di 5 megapixel ed è dotata di autofocus e doppio flash allo xeno, potendo effettuare riprese video in alta definizione (720p). La connettività fonia e dati si basa sui moduli HSPA /WCDMA 900/2100 MHz, GSM 850/900/1800/1900 MHz, Wi-Fi 802.11 b/g/n e Bluetooth 2.1, oltre che sul ricevitore GPS integrato utilizzabile con il servizio Bing Maps.

La batteria ai polimeri di ioni di litio ha la capacità di 1.230 mAh e fa raggiungere l’autonomia massima di 380 minuti in conversazione e di 320 ore in standby, riuscendo pertanto a coprire più di una giornata di lavoro con una ricarica. Sul piano software si apprezza la presenza di Office Hub, realizzato per semplificare la gestione di documenti di lavoro in mobilità mediante funzionalità di editing e lettura.

Si può inoltre contare su SharePoint per agevolare le attività di condivisione e collaborazione, su OneNote per organizzare idee, memo vocali e testi sincronizzabili anche con Windows Live SkyDrive e su Outline per dare una rapida scorsa ai documenti MS Office, utile soprattutto quando si debba avere a che fare con file pesanti. Il motore di ricerca Bing ha il compito di agevolare la fase di ricerca sul Web, proponendosi quale alternativa a Google, attraverso la vista di risultati organizzati in base a criteri di utilità e non di popolarità.

Fornisce inoltre opzioni di ricerca vocale, evidenziazione di informazioni nascoste e ricerche correlate. Per scaricare utilità e applicazioni si può ricorrere a Marketplace, anche se per quanto concerne qualità e quantità dei prodotti offerti non è ancora paragonabile agli store di Apple (iPhone) e Google (Android). 

L’interfaccia utente appare snella e intuitiva e lascia mettere in primo piano i collegamenti alle applicazioni e ai contatti preferiti. Come di consueto sui propri apparecchi, HTC ha anche introdotto una sua personalizzazione per rendere l’esperienza d’uso ancora più coinvolgente. HTC HD7 può pertanto essere preso in considerazione da chi voglia provare le funzionalità offerte dalla nuova piattaforma realizzata dalla casa di Redmond.

I Video di PMI