Apple: Q1 record grazie a iPhone, iPad e Mac

di Floriana Giambarresi

scritto il

Risultati record quelli finanziari del primo trimestre fiscale 2012 Apple, con 37 milioni di iPhone, 15 di iPad e 5.2 di Mac venduti.

Apple ha annunciato ufficialmente i risultati finanziari del primo trimestre dell’anno fiscale 2012: trattasi di risultati record, che si riassumono in fatturato e utili trimestrali più alti di sempre grazie alle vendite in crescita di iPhone, iPad e Mac.

Il fatturato del trimestre che si è chiuso il 31 dicembre 2011 è pari a 46,33 miliardi di dollari, l’utile netto trimestrale è di 13,06 miliardi di dollari, ovvero pari a 13,87 dollari per azione. Nel trimestre precedente, invece, Apple aveva registrato un fatturato di 26,74 miliardi di dollari e un utile trimestrale di 6 miliardi di dollari, pari a 6,43 dollari per azione. Un margine del +44,7%, dunque, che ha fatto sì che gli investitori dell’azienda di Cupertino siano rimasti più che soddisfatti dei risultati: il titolo Apple ha guadagnato infatti il 7,4% alla Borsa di Francoforte dopo i numeri particolarmente positivi, anche molto oltre le attese.

Apple ha venduto nel Q1 2012 ben 37,04 milioni di iPhone, 15,43 milioni di iPad e 5,2 milioni di Mac: in tal modo, domina la classifica sia dei produttori di smartphone che di quelli di computer. Per quanto riguarda il melafonino, il prodotto di punta di Cupertino, iPhone 4S, ha segnato un aumento del 133% rispetto allo stesso trimestre fiscale dell’anno precedente, dati che confermano dunque come l’ultima generazione dello smartphone sia stata molto apprezzata sul mercato. Migliorano anche le vendite di iPad, con un incremento del 111% rispetto al 2011, così come le vendite del comparto Mac, con un aumento del 21%, dato molto confortante vista la crisi che sta colpendo il settore dei PC Desktop.

Record anche per App Store, il negozio virtuale di applicazioni per dispositivi iOS, con oltre 4 miliardi di dollari pagati agli sviluppatori, 600.000 copie di iBooks Author scaricate, 550.000 nuove app per iOS di cui 170.000 dedicate a iPad. Trend positivo anche per Apple TV, con 2,8 milioni di unità vendute nel trimestre preso in esame. Calo, invece, per iPod: si parla del 21% di vendite in meno, segno di come l’utenza preferisca prodotti di fascia maggiore quali iPhone e iPad.

Ha dichiarato il CFO Peter Oppenheimer, commentando i risultati fiscali ottenuti: «Siamo estremamente soddisfatti di aver generato una liquidità di 17,5 miliardi di dollari dalle operations durante il trimestre di dicembre. Guardando avanti al secondo trimestre dell’anno fiscale 2012, che sarà di 13 settimane, ci attendiamo un fatturato di circa 32,5 miliardi di dollari e un utile per azione diluita di circa 8,50 dollari». Anche il CEO Tim Cook si è dichiarato entusiasta dei record: «Siamo entusiasti dei nostri incredibili risultati e delle vendite record di iPhone, iPad e Mac. La posizione di Apple è estremamente solida e abbiamo alcuni eccellenti nuovi prodotti in arrivo».