Apple: Tim Cook parla del futuro di iPhone

di Floriana Giambarresi

scritto il

Per Tim Cook la legge dei grandi numeri non rappresenta un problema per il futuro di iPhone: il potenziale da esprimere sul mercato è ancora molto.

L’iPhone di Apple è da tempo un vero e proprio successo a livello globale tanto che le varie versioni del melafonino immesse sul mercato hanno venduto milioni e milioni di unità, consentendo all’azienda di Cupertino di dominare tale segmento a discapito della concorrenza. Ma può iPhone continuare a mantenere la leadership ancora per un lungo periodo? Secondo Tim Cook, CEO di Apple, la risposta è affermativa.

Il melafonino può ancora crescere notevolmente e mantenere i ritmi finora imposti sul mercato, proseguendo incontrastata nel mercato dove la concorrenza è forte, soprattutto incentrata su Android e Windows Phone. Tim Cook ha spiegato che il mercato della telefonia mobile continuerà a crescere nei prossimi anni e le cifre raggiungeranno quota 2 miliardi di dispositivi venduti in breve tempo. Pertanto Apple ha intenzione di sfruttare il successo che i cellulari intelligenti stanno riscuotendo tra i consumatori per continuare a spingere sulle vendite di iPhone.

L’obiettivo principale su cui Apple cercherà di focalizzarsi sono i mercati emergenti: nazioni quali Brasile e Cina in primis sono in forte espansione e l’azienda di Cupertino tenterà di conquistare anche questa fetta puntando su quello che, a suo parere, è il miglior smartphone sul mercato. Non il migliore in vendita a un prezzo economico, ma semplicemente il migliore. Ciò fa intendere come Apple non lancerà a breve alcuna versione economica del melafonino ma continuerà a mantenere prezzi elevati per una qualità finale del prodotto altrettanto elevata.

Sebbene Apple sta avendo qualche problema in Cina sul fronte iPad in seguito alle accuse da parte del produttore che, in quel territorio, detiene in diritti sul brand iPad, l’azienda è soddisfatta per il modo in cui è riuscita a immergersi in Oriente. A ogni modo, l’intenzione è quella di proseguire sulla stessa scia e fare il modo che iPhone continui a rappresentare il modello di punta sul quale i consumatori possano mettere le proprie mani sopra, che siano semplici utenti oppure aziendali. iPhone, ma anche iPad, sono in rapida crescita anche tra i dipendenti delle imprese.