Microsoft, primo tablet Windows 8 in arrivo?

di Floriana Giambarresi

scritto il

Microsoft ha annunciato un grande evento che si svolgerà nelle prossime ore: in arrivo il primo tablet Windows 8?

Microsoft starebbe per annunciare il suo primo tablet con il quale competere contro iPad e Kindle Fire: lo si presume dall’invito che l’azienda di Redmond ha inviato ai giornalisti e agli esperti di settore, per un evento che avrà luogo questa sera (ora italiana).

“Siete invitati ad un esclusivo evento multimediale a cura di Microsoft a Los Angeles (California), per lunedì 18 giugno. Ingresso alle ore 15.30″. Così recita lo scarno ed essenziale invito diramato da Redmond tramite l’agenzia di PR Waggener Edstrom, e sebbene nessuna reale indiscrezione sia filtrata, c’è chi giura che possa trattarsi davvero del primo tablet Windows 8.

Secondo gli addetti ai lavori, l’ipotesi di una tavoletta digitale anti-iPad e anti-Kindle Fire non sarebbe assolutamente da scartare: l’evento si terrà vicino Hollywood e pertanto lascia pensare che possa trattarsi di qualcosa legato all’intrattenimento, inoltre sarebbe da escludere qualsiasi annuncio legato all’arrivo del nuovo sistema operativo, dato che per il 20 giugno è stata ufficialmente confermata una conferenza in cui verrà illustrata la nuova release.

L’ipotesi più gettonata è quella che vede la presentazione ufficiale di un tablet con sistema operativo Windows 8 RT, tavoletta che segnerebbe appunto il debutto ufficiale di Microsoft in questo settore, oggi sempre più al centro dell’interesse non solo dell’utenza consumer, ma anche di quella business.

Non è ancora chiaro se si tratterà di una tavoletta equipaggiata con Windows 8 e prodotta da un partner o di un tablet interamente “made in Microsoft”, ma voci confermano che l’annuncio delle prossime ore dovrebbe in qualche modo riguardare anche Nokia – che si ricorda ha stretto un accordo con Redmond per i Windows Phone – e non mancano indiscrezioni che vedono questo primo tablet Windows 8 brandizzato Barnes & Noble.

Secondo varie fonti, il tablet Microsoft sarebbe infatti sviluppato in collaborazione con Barnes & Nobles (la famosa catena di libri statunitense che ha sviluppato il lettore di libri digitali Nook), in cui Microsoft stessa ha investito recentemente 300 milioni di dollari.