Tratto dallo speciale:

File sharing in mobilità senza Cloud

di Noemi Ricci

scritto il

Novell presenta Novell Filr, la soluzione per il File sharing che non fa ricorso al Cloud ma si poggia sull'infrastruttura aziendale già esistente.

Per aiutare le imprese nella gestione del lavoro in mobilità Novell ha studiato una soluzione innovativa, Novell Filr, per semplicare il file sharing da qualsiasi dispositivo senza fare ricorso al Cloud ma offrendo ai dipartimenti IT la garanzia di controllo su tutti i file condivisi con i dipendenti.

=> Leggi di più sul mobile working

«A differenza delle soluzioni di condivisione dei file basate sul Cloud quali Dropbox, Skydrive o Google Drive», si legge nella nota stampa di presentazione, Novell Filr è studiata specificamente per rispondere alle esigenze delle aziende e si poggia e si integra con le «infrastrutture aziendali già in essere eliminando la necessità di gestire servizi di terze parti, reimpostare i controlli di accesso o regolare l’utilizzo di applicazioni di file sharing non approvate».

=> Leggi gli aspetti giuridici del File sharing nelle imprese

In sostanza Novell Filr permette alle aziende e ai suoi dipendenti di accedere, sincronizzare e condividere i sistemi di file già esistenti, rendendoli disponibili anche quando si è in movimento, lasciandoli però esattamente dove sono stati archiviati, con tutte loro proprietà intatte come diritti d’accesso, quote, sistemi di back-up, firewall, protocolli di disaster recovery e policy varie, «senza incorrere nei rischi di sicurezza o conformità causati dal salvataggio di file in una piattaforma cloud controllata da terzi».

=> Scopri i dati sul File sharing online e la sicurezza nelle PMI

Novell Filr viene quindi incontro alle recenti tendenze del mobile working e del BYOD (leggi di più) grantendo elevati livelli di sicurezza, compatibilità con l’infrastruttura pre-esistente e quindi nel rispetto delle policy e dei protocolli già in essere.

Per ulteriori informazioni sui prezzi visitare il sito Novell