Le aziende inviano spam…o sono gli spammer?

di Marianna Di Iorio

scritto il

Un servizio di BorderWare rivela che l'80% delle email inviate da domini aziendali contiene spam. Ma sono le aziende o gli spammer a produrre spam?

L’80% delle email provenienti da domini utilizzati in circa 8 mila aziende di 65 Paesi contiene spam.

Lo rivela BorderWare Security Network (BSN), il servizio di BorderWare che analizza in tempo reale il traffico email generato dalle organizzazioni. Le aziende, dunque, stanno contribuendo ad incrementare il volume della posta spazzatura, già in aumento del 44,29% rispetto all’ultimo trimestre del 2006.

In realtà, con un’analisi più approfondita risulta che la maggior parte delle email non autorizzate non sono generate all’interno delle aziende. Ciò significa che gli spammer hanno acquisito la capacità di utilizzare domini legittimi per svolgere la loro attività criminale.

In particolare, BorderWare Security Network lavora analizzando i contenuti inviati attraverso indirizzi IP, domini e diverse applicazioni utilizzate dagli utenti come email, web, IM e VoIP.

BorderWare ha stabilito 30 parametri per individuare il traffico infetto: utilizzando questi parametri, BSN riesce a eliminare il traffico compromesso, assicurando che quello legittimo sia spedito e ricevuto senza nessun problema.