Milano, autobus a idrogeno e biglietti elettronici

di Barbara Weisz

scritto il

Le novità prsentate dalla Regione Lombardia a MobilityTech, il Forum sulla mobilità sostenibile in corso il 24 e 25 ottobre a Milano, dove fra pochi mesi arrivano i primi tre autobus a idrogeno. E nel 2012 il biglietto con lo smartphone.

Autobus a idrogeno, biglietti elettronici, car sharing. Sono le iniziative in cui è impegnata la Regione Lombardia presentate a MobilityTech 2011, il salone della mobilità sostenibile in corso a Milano ieri e oggi, 24 e 25 ottobre.

Un forum internazionale, con un ricco calendario di convegni, un percorso sulla sostenibilità (Ava-Town, la città Avatar), a cui partecipano i professionisti della pubblica amministrazione, le aziende del settore, i responsabili della progettzione del territorio. Un evento che è stato anticipato, domenica sera, dalla proiezione, in anteprima per l’Italia, di “Revenge of the Electric Car” (La vendetta dell’auto elettrica), il film documentario di Chris Paine presentato ad aprile al Tribeca Film Festival di New York.

E veniamo alle novità annunciate in Lombardia. Gli autobus a idrogeno arriveranno a Milano nell’ambito di un progetto sperimentale fra regione, Comune e Atm: fra pochi mesi, ha spiegato il presidente lombardo Roberto Formigoni, entreranno «in servizio a Milano i primi tre autobus a idrogeno, con la parallela realizzazione di due stazioni di rifornimento».

Formigoni ha anche ricordato che lo scorso anno, proprio a MobilityTech, era stato annunciato il progetto di car sharing elettrico integrato con il servizio ferroviario, che oggi è una realtà a Milano Cadorna, Como Lago e Varese, oltre che negli aeroporti di Malpensa e Linate.

Ed entro il prossimo mese di dicembre verrà aperta una nuova postazione a Pavia. L’obiettivo: 40 stazioni entro il 2013 in tutta la regione, in prossimità delle stazioni e nei principali punti di interesse pubblico.

Infine, i nuovi biglietti elettronici. Qui i tempi sono più lunghi: «entro novembre – ha spiegato Raffaele Cattaneo, assessore alla Mobilità – Trenord, ATM e le altre aziende del Sistema Tariffario Milanese pubblicheranno il bando di gara per l’aggiudicazione, entro maggio 2012, della fornitura di un nuovo sistema di bigliettazione elettronica per il trasporto pubblico in Lombardia». Il sistema è pensato per essere compatibile con gli smartphone.

I Video di PMI