A scuola l?innovazione c?è! Ecco i casi eccellenti

di Stefano Pierini

scritto il

Un percorso alla ricerca dell?innovazione digitale nella scuola italiana effettuato tra gli esempi eccellenti emersi grazie al progetto "A scuola di innovazione".

La premessa

Spesso si parla dell’ambiente scolastico per evidenziare le tante lacune che esso si trascina dietro da sempre. Ma per fortuna esistono anche buoni esempi nella scuola, che oggi si apre anche all’innovazione nel settore tecnologico ed esperenziale dell’Ict. Un modo anche per investire nella formazione e nell?uso delle nuove metodologie e strumentazioni multimediali collegate alla filosofia della partecipazione a cui si ispira il web 2.0.

Più conoscenza e meno digital divide, che oggi condiziona lo sviluppo dell?Ict e caratterizza in forma disomogenea i territori, anche per carenza di investimenti nelle infrastrutture, come la carenza nella diffusione della banda larga.
In questo contesto non c?è che da rallegrarsi dell?ampia partecipazione (823 scuole di ogni ordine e grado) al progettoA scuola di innovazione? promosso dal Ministero per la Pubblica Amministrazione e l?Innovazione e dal Ministero dell?Istruzione, dell?Università e della Ricerca, in collaborazione con Forum PA. L?obiettivo era di promuovere e valorizzare la didattica digitale nelle scuole italiane, incentivando la produzione di materiali multimediali realizzati da studenti e docenti insieme e distribuiti con licenza Creative Commons.

Lo scorso maggio a Forum PA sono state premiate le 15 scuole risultate “eccellenti”, mentre 6 hanno avuto una menzione speciale e 14 hanno ricevuto una Medaglia del Presidente della Repubblica. Tutto il materiale, classificato eccellente è comunque visibile sul portale Innova Scuola.

Il concorso era stato suddiviso in 5 categorie:

  • I giochi educativi
  • lezioni ed esercizi multimediali su specifiche discipline
  • simulazioni ed esperimenti
  • oggetti a sostegno per la didattica dei disabili
  • oggetti per la sensibilizzazione su tematiche sociali,interculturali,ambientali, pari opportunità e di attualità

Di queste un comitato tecnico-scientifico composto da insegnanti, giornalisti, ricercatori, dirigenti, ecc. ha individuato il vincitore assoluto della categoria ed altre iniziative di elevato valore.

In questo e nei successivi 3 articoli effettueremo un percorso alla ricerca dell?innovazione digitale nella scuola italiana, analizzando le 15 scuole vincitrici (singole o in rete) con i relativi prodotti e intervistando i responsabili progettuali delle 5 proposte, ritenute le migliori per categoria.

Categoria: I giochi educativi

Raccontami una storia

Questo progetto è risultato vincitore nella sua categoria ed è stato reso operativo nel terzo circolo ad Imperia presso una scuola primaria. La responsabile del progetto è l?insegnante Alina Savioli che ha una forte passione per l?utilizzo pedagogico e sociale dei prodotti didattici multimediali.

Prodotto

È uno strumento didattico digitale che consente di descrivere una storia partendo da alcune opzioni:
seguire una guida, prendere lo spunto da immagini animate, utilizzare stili e caratteri diversi nonché alcune emoticon per personalizzare il proprio scritto.