Bandi PNRR: assistenza online sul portale Capacity Italy

di Redazione PMI.it

scritto il

Il nuovo portale Capacity Italy offre assistenza tecnica specializzata sui progetti, documenti e risposte dirette sui bandi PNRR: come funziona.

Il Paese entra nel vivo dell’attuazione del PNRR con nuovi strumenti per consentire di gestire i progetti e cogliere al meglio le opportunità del Recovery Plan: tra le novità c’è anche il nuovo portale a disposizione di tutte le pubbliche amministrazioni, chiamate a gestire il grosso dei bandi.

Si chiama Capacity Italy ed è raggiungibile anche dal portale del Governo ItaliaDomani dedicato al PNRR: è una sorta di sportello online che offre assistenza tecnica al personale di Regioni, Province, Comuni e Città metropolitane.

Fra gli obiettivi c’è anche quello di diventare un cantiere di buone pratiche e di scambio di esperienza, in ottica di collaborazione fra amministrazioni e formazione sul campo.

Assistenza sui progetti PNRR

Alcune sezioni del portale che sono consultabili liberamente, per l’assistenza specifica si accede tramite SPID, con servizio riservato agli iscritti al sistema ReGIS e, previa registrazione, ai RUP dei Ministeri progressivamente accreditati.

  1. Il primo e standardizzato e  fornisce informazioni e documentazione direttamente dal portale. Un menu a tendina consente di selezionare l’amministrazione, il singolo progetto e lo stato di attuazione. Sono forniti tutti i materiali disponibili: Faq, linee guida, modulistica.
  2. Il secondo livello consente di porre direttamente quesiti tecnici all’help desk, ottenendo risposte degli esperti da remoto.

=> PNRR, opportunità per le PMI, incentivi e bandi

Le imprese non sono coinvolte direttamente ma traggono vantaggio da tutti gli improvement sul PNRR che riguardano le pubbliche amministrazioni, che nella maggior parte dei casi (per esempio, in occasione dei bandi), rappresentano il loro interlocutore fondamentale per partecipare a progetti del PNRR.

Promosso da presidenza del Consiglio dei Ministri, ministero dell’Economia e delle Finanze, dipartimento della Funzione pubblica e dipartimento per gli Affari regionali e le Autonomie, è realizzato con il supporto tecnico e operativo di Cassa Depositi e Prestiti, Invitalia e Mediocredito Centrale, che assicurano le necessarie competenze tecniche.