Tratto dallo speciale:

RCovid19: prenotazione vaccino ai Caregiver in Calabria

di Redazione PMI.it

scritto il

Su RCovi19 in Calabria le prenotazioni online del vaccino Covid per i Caregiver che prestano assistenza ai soggetti con disabilità o affetti da patologie.

È attiva dal 30 aprile 2021 in Calabria la prenotazione del vaccino anti Covid per i Caregiver, categoria a cui appartengono tutti coloro che forniscono assistenza continuativa in forma gratuita o a contratto ma anche i familiari conviventi di soggetti affetti da disabilità grave. Può procedere con la prenotazione del vaccino anche il genitore/tutore/affidatario di minori estremamente vulnerabili (come previsto dalla tabella 1 delle raccomandazioni ministeriali del 10 marzo scorso). A sottoporsi alla vaccinazione possono essere anche i conviventi dei soggetti affetti da “condizione di estrema vulnerabilità”, quindi affetti da malattie neurologiche, malattie autoimmuni-immunodeficienze primitive, patologie oncologiche o trapiantati.

Careviger che possono prenotarsi

  • Tutti coloro che forniscono assistenza continuativa in forma gratuita o a contratto e il familiare convivente di soggetto affetto da “disabilità grave” – disabilità (fisica, sensoriale, intellettiva, psichica), ai sensi della legge 104/1992 art.3 comma 3;
  • il genitore/tutore/affidatario di minore estremamente vulnerabili;
  • i conviventi dei soggetti affetti da “condizione di estrema vulnerabilità”, rientranti nelle seguenti patologie: malattie neurologiche (pazienti in trattamento con farmaci biologici o terapie immunodepressive); malattie autoimmuni-immunodeficienze primitive; patologia oncologica (pazienti oncologici e onco-ematologici in trattamento con farmaci immunodepressivi, mielosoppressivi o a meno di 6 mesi dalla sospensione delle cure; trapianto di organo solido e di cellule staminali emopoietiche.

Come prenotarsi

È possibile prenotarsi sulla piattaforma online, oppure chiamando il numero verde 800 00 99 66 o mandando un SMS al 3399903947 in modo da poter essere ricontattati.  È necessario avere il codice fiscale e la tessera sanitaria del soggetto fragile, anche qualora risulti già vaccinato, e, successivamente, inserire il codice fiscale e la tessera sanitaria dei caregiver o dei familiari conviventi, fino ad un massimo di 3.

Attenzione: i caregiver e/o conviventi di soggetti ad Elevata Fragilità devono accedere con i dati del soggetto “Fragile” (anche se già vaccinato) e procedere con la prenotazione.