PagoPA: criticità in Centro Italia

di Redazione PMI.it

scritto il

La moneta elettronica per i pagamenti verso la PA è considerata un’opportunità da sfruttare ma sono ancora molti gli enti pubblici inadempienti.

Quattro italiani su dieci conoscono PagoPA, la piattaforma digitale che consente i pagamenti elettronici verso la Pubblica Amministrazione. Allo stesso tempo, il 19,4% dei cittadini afferma di non aver potuto sfruttare questa soluzione.

Sono percentuali che emergono dall’indagine svolta da Quorum/YouTrend per C4DiP, sondaggio che sottolinea come a porre un freno alla diffusione dei pagamenti elettronici sia il mancato adeguamento degli enti pubblici.

A porre ancora evidenti resistenze verso la piattaforma digitale sono spesso gli enti del Centro Italia e in misura minore nel Sud, tanto che tra la PA del Nord e il resto della Penisola persiste un evidente divario da colmare.

Secondo il 57,9%, spetta alla Pubblica Amministrazione la promozione tra i cittadini dei vantaggi che derivano da PagoPA, mentre per il 37% avere la possibilità di pagare la PA con strumenti elettronici rappresenta una notevole opportunità per sensibilizzare i cittadini verso l’utilizzo di questi strumenti digitali.