Scuola: negli Usa i libri di testo li mette Amazon

di Alessandro Vinciarelli

scritto il

Negli USA sta per partire un nuovo servizio di Amazon, pronto a noleggiare i libri di testo agli studenti in formato digitale. Le famiglie risparmieranno fino all?80%.

Impiegare le nuove tecnologie nel contesto scolastico è possibile, soprattuto in nome del risparmio per le famiglie. È questo il pensiero che deve essere passato nella testa dei dirigenti di Amazon, che hanno deciso di lanciare negli Stati Uniti un servizio di noleggio di libri di testo scolastici in formato digitale: Kindle Textbook Rental.

I libri potranno essere utilizzati in modo semplice e rapido dagli studenti, ad esempio attraverso gli eReader di Amazon Kindle, che potranno anche sottolineare i testi e accedere allo storage di appunti presi dai lettori.

Chiaramente l’occasione è ottima anche per promuovere l’utilizzo del nuovo tablet di Amazon ancora in laboratorio, la cui uscita è prevista per il mese di ottobre, che sarà supportato dal sistema operativo Android.

Un’iniziativa interessante, che secondo i primi annunci potrebbe far risparmiare alle famiglie fino all’80% sul costo di copertina.

Risparmio che dipenderà dal periodo di noleggio del testo, che potrà variare tra i 30 e i 360 giorni, con condizioni ovviamente più convenienti nel caso di affitti prolungati.

A questo punto non rimane che attendere “l’esperimento USA” per capire se effettivamente la sostituzione del libro cartaceo con quello digitale potrebbe sconvolgere il contesto scolastico. Di certo l’adozione di e-book significherebbe una semplificazione per le famiglie, che potrebbero acquistare i testi in modo più semplice, anche senza recarsi in libreria, e per gli studenti, che potrebbero sostituire pesanti zaini con leggeri e comodi tablet.

I Video di PMI