Linea Amica, best practice online

di Lorenzo Gennari

scritto il

Sul sito del ministero per la PA e l?Innovazione è disponibile il rapporto analitico sulla venticinquesima settimana di attività di Linea Amica, il più grande network europeo di relazioni con il pubblico. Il servizio funzionerà anche d'estate

Presentato il 29 gennaio dal ministro Renato Brunetta, Linea Amica è il fiore all’occhiello della gestione Brunetta della Pubblica Amministrazione. Un successo che ora è possibile analizzare attraverso la lettura dei casi più significativi, pubblicati sul sito del ministero.

Ancora una volta, il team di esperti del Formez che ha reso possibile la realizzazione del centro multimediale, ha consegnato i report relativi al mese di giugno agli uffici del ministero rilevando un trend di diminuzione delle segnalazioni. Dopo i valori estremamente elevati del mese di febbraio (oltre il 20 per cento) e quelli di marzo (12 per cento circa), a partire da aprile si è infatti venuta a configurare un’incidenza delle segnalazioni che oscilla tra il 5 e il 6 per cento del totale contatti.

Si conferma, dunque, la mutata percezione del servizio Linea Amica: non un servizio di raccolta di “proteste generiche”, ma un servizio di supporto rivolto ai cittadini per la risoluzione dei problemi e di accompagnamento e orientamento al mondo delle P.A. italiane.

Le segnalazioni negative giunte a Linea Amica nel mese di giugno si concentrano, per oltre la metà, in quattro macro aree (“Politica e Istituzioni”, “Previdenza”, “Lavoro e Carriere” e “Tasse”), mentre la quota residua si disperde su un ampio spettro di tematiche. Rispetto al mese precedente, il dato di maggior rilievo è la diminuzione di “Salute e Benessere? che scende dal 13 per cento a circa il 9 per cento e l?ingresso di “Tasse? nelle quattro aree tematiche maggiormente oggetto di segnalazioni. Rimane sostanzialmente stabile “Politica e Istituzioni? (con una oscillazione compresa tra il 21e il 23 per cento negli ultimi tre mesi), mentre “Lavoro e Carriere? inverte il trend e registra diminuzioni rispettivamente del 4 per cento e 2 per cento rispetto al mese precedente. Si conferma anche, all?interno dell?area “Politica e Istituzioni? la concentrazione (quasi il 96 per cento) di segnalazioni riguardanti il “Dialogo con la Pubblica Amministrazione?, oltre un quarto delle quali relative alla difficoltà ad entrare in contatto con le Amministrazioni.

Il cittadino può fornire una valutazione sul servizio “Linea Amica? tramite telefono o web. Sul portale sono presenti degli emoticon cliccabili, contenuti anche nelle e-mail di risposta al cittadino. Queste le percentuali medie di gradimento registrate fino ad oggi: valutazione positiva 88,7 per cento; valutazione negativa 6 per cento; valutazione neutra 5,1 per cento. Linea Amica, fa sapere li ministro Brunetta intervenendo al question time in Parlamento, non andrà in vacanza: sarà operativa anche durante il periodo estivo per assistere tutte le pratiche con la Pa.

I Video di PMI