PA: maxi-concorso in arrivo

di Teresa Barone

scritto il

Spunta l?ipotesi di un maxi-concorso per favorire assunzioni nelle PA e attuare un ricambio generazionale.

Saranno 500mila i lavoratori statali ad andare in pensione nei prossimi cinque anni, dipendenti che potranno essere sostituiti da risorse più giovani favorendo il ricambio generazionale.

=> Rinnovo contratto statali: al via le trattative

Ad affermarlo è il sottosegretario alla Pubblica Amministrazione Angelo Rughetti, annunciando un possibile maxi-concorso e soprattutto la realizzazione di un piano dei fabbisogni per stimare le necessità delle singole PA.

Le risorse necessarie per attuare il ricambio generazionale potrebbero ammontare a 2,5 o 3 miliardi di euro, che si aggiungerebbero ai fondi stanziati precedentemente e pari a 1,2 miliardi di euro.

Secondo Rughetti, inoltre, i nuovi ingressi rappresentano un’occasione straordinaria per abbassare l’età media dei lavoratori statali che attualmente è superiore a 50anni. La metodologia per attuare il rinnovo si baserà sulla sostenibilità finanziaria della spesa, avviando una sperimentazione iniziale in alcune zone per un biennio prima di estenderla a tutte le Pubbliche Amministrazioni.

Fonte immagine: Shutterstock