Valle d’Aosta, 4 iniziative per la formazione

di Lorenzo Gennari

scritto il

La Regione autonoma della Valle d'Aosta è pronta a mettere in campo quattro iniziative finanziate dal Fondo sociale europeo e dal ministero del Lavoro per lo sviluppo di competenze informatiche tra la popolazione

L’ente di formazione “Progetto Formazione“, azienda privata con partecipazione di capitale pubblico, predisporrà per conto della Regione autonoma della Valle d’Aosta quattro iniziative per lo sviluppo di competenze informatiche tra la popolazione e i professionisti che operano sul territorio valdostano.

Si tratta di progetti cofinanziati dal Fondo sociale europeo (45 per cento) e dal ministero del Lavoro (44 per cento) che hanno tutti, come comune denominatore, quella società dell’informazione che, da tempo, la pubblica amministrazione valdostana è impegnata a far crescere.

VdA in primo piano 2010“, la prima delle quattro iniziative, è orientata alla multimedialità e prevede un corso di 70 ore, tenuto in sette edizioni su tutto il territorio regionale, destinato a 12 giovani maggiorenni e a una quota di professionisti (guide alpine, guide escursionistiche, maestri di mountain bike e ciclismo fuoristrada, accompagnatori di turismo equestre).

Alfabetizzazione informatica” è invece il corso per fornire conoscenze di base nell’uso del pc che partirà nel 2011 e sarà destinato a 300 cittadini maggiorenni, suddivisi in classi da 15. L’obiettivo è il superamento dei 7 esami previsti nel percorso della cosiddetta patente europea del computer (Ecdl). Almeno 4 percorsi saranno riservati a ultrasessantenni.

Per approfondire le competenze relative all’accesso dei servizi online ci sarà invece “WWW Laboratorio 2011“, iniziativa che prevede l’erogazione di 10 corsi, di cui 3 riservati agli over 60. I posti disponibili sono in tutto 140 ed è richiesta una conoscenza informatica di base.

Infine, l’ultimo progetto formativo, “Eco-Linux – Competenze per l’impiego di nuove piattaforme open source“, sarà rivolto a tecnici e amministratori di sistema che vogliono avere un quadro completo e chiaro sulle logiche di un sistema Linux. Il corso si suddivide in 6 moduli di base e 3 avanzati, destinati ognuno a 12 giovani maggiorenni.

I Video di PMI

SPID: Guida al rilascio dell’identità digitale