Buoni pasto, arriva gestione telematica

di Lorenzo Gennari

scritto il

Wincor Nixdorf e Edenred, proprietaria del marchio Ticket Restaurant, hanno annunciato l'avvio di un progetto di gestione telematica dei buoni pasto in grado di rendere più efficiente, veloce e sicura ogni transazione attraverso i ticket

Questa volta i vantaggi sembrano essere per entrambe le parti: retailer e consumatori finali. Grazie all’accordo tra Wincor Nixdorf e Edenred (Ticket restaurant), infatti, presto si potrà dire addio a inefficienze, costi eccessivi e rischio di frodi, che finora avevano riguardato il complesso mondo dei cosiddetti “buoni pasto“.

Le due aziende hanno annunciato l’avvio su scala nazionale di un nuovo progetto ? il primo a livello internazionale ? che prevede una gestione telematica dei buoni pasto e che renderà più efficiente, veloce e sicura ogni transazione attraverso i ticket. L’iniziativa si presenta già come una piccola rivoluzione in grado di trasformare di fatto il buono pasto in una sorta di “moneta elettronica” e di abbatterne gli oneri di gestione.

Il sistema è basato sul Web, con tutte le garanzie di sicurezza ed efficienza che questo può garantire rispetto ai tradizionali processi manuali e di posta ordinaria. Wincor Nixdorf ha infatti realizzato, in collaborazione con Edenred, una nuova piattaforma software in grado di seguire tutto il ciclo di vita economico del buono pasto, dall’emissione all’incasso, attraverso il suo codice a barre identificativo.

Il cuore del meccanismo è il database centralizzato ospitato nei data center di Wincor Nixdorf che, tramite collegamento con i Sistemi Informativi dei diversi emettitori, sarà in grado di censire un mercato che conta oltre 500 milioni di ticket all’anno, per un valore complessivo di 2,5 miliardi di euro. A questo database centralizzato ogni retailer potrà accedere in qualunque momento e in modo automatico via Web per verificare la validità del buono pasto presentato dal cliente e registrarne nel caso l’incasso, attraverso un particolare software distribuito con licenza ad uso gratuito da Wincor Nixdorf e che potrà essere integrato su ogni singola cassa.

I Video di PMI

SPID: Guida al rilascio dell’identità digitale