Tratto dallo speciale:

Assunzioni straordinarie Università: da ottobre bandi per docenti, ricercatori e tecnici

di Redazione PMI.it

scritto il

Cosa prevedono i piani straordinari di reclutamento promossi dal Ministero dell’Università e destinati a promuovere assunzioni fino al 2027.

Docenti universitari, ricercatori e anche personale tecnico amministrativo: ecco le figure professionali coinvolte nel vasto piano di assunzioni previsto dal Ministero dell’Università, che entro il 2026 conta di inserire nuove risorse presso gli atenei del territorio grazie allo stanziamento di circa 800 milioni di euro.

Come si legge nel decreto del MUR inerente ai Piani Straordinari Reclutamento Personale Universitario 2022-2026, infatti, le risorse stanziate sono finalizzate a favorire il graduale raggiungimento degli standard europei per quanto concerne il rapporto tra il numero dei docenti e del personale tecnico-amministrativo delle Università e quello degli studenti.

I Piani Straordinari riguardano quindi il reclutamento di professori universitari, ricercatori e personale tecnico amministrativo, secondo un programma suddiviso anno per anno dal 2022 al 2026. Il MUR ha anche previsto le tempistiche precise per avviare il reclutamento, basate sui diversi Piani:

  • Piano A: dal 1° ottobre 2022 al 31 ottobre 2024;
  • Piano B: dal 1° gennaio 2024 al 31 ottobre 2025;
  • Piano C: dal 1° gennaio 2025 al 31 ottobre 2026;
  • Piano D: dal 1° gennaio 2026 al 31 ottobre 2027.

Si attendono quindi i singoli bandi di concorso destinati a selezionare le diverse categorie di personale, compreso il personale tecnico amministrativo.