Smarter Italy: AgID assume

di Redazione PMI.it

scritto il

Nuove offerte di lavoro presso AgID, che cerca collaboratori e funzionari amministrativi da assumere con selezione pubblica.

Ancora un bando di concorso promosso dall’Agenzia per l’Italia Digitale, che questa volta assume a tempo determinato un funzionario e due collaboratori amministrativi da inserire nell’ambito del programma di appalti innovativi “Smarter Italy”.

Il programma Smarter Italy, promosso dal Ministero dello Sviluppo Economico, dal Ministero dell’Università e della Ricerca e dal MID – Dipartimento per la Trasformazione Digitale della Presidenza del Consiglio dei Ministri, ha come obiettivo quello di accelerare la crescita del Paese attraverso l’utilizzo degli appalti innovativi.

La selezione pubblica, per titoli ed esame orale, prevede l’inserimento con contratto a termine rinnovabile di una risorsa con profilo professionale di funzionario amministrativo – categoria III, e di due unità di personale nel profilo professionale di collaboratore amministrativo – categoria II.

Per quanto riguarda i requisiti:

  • possono accedere alla selezione per la posizione di funzionario coloro che sono in possesso di laurea magistrale o specialistica con almeno tre anni di documentata esperienza lavorativa nel settore degli appalti pubblici (riducibili a un anno se in possesso di Master di secondo livello, Diploma di Specializzazione o Dottorato di ricerca nel settore degli appalti pubblici o in settori equivalenti);
  • è invece richiesto il diploma di istruzione secondaria di secondo grado per partecipare al concorso per collaboratore, che prevede come requisito anche l’aver maturato almeno tre anni di documentata esperienza nel settore degli appalti pubblici (riducibili a un anno in presenza di laurea magistrale).

Sul portale AgID è possibile trovare i form per la compilazione delle domande, che dovranno pervenire da una casella PEC valida all’indirizzo [email protected] entro il 28 agosto 2020.

I Video di PMI

SPID: Guida al rilascio dell’identità digitale