I mestieri social

di Chiara Basciano

scritto il

Per il 2014 si prevede lo sviluppo dei lavoratori legati ai social media

Che lo sviluppo dei social media sia uno dei punti fondamentali per il successo di un’azienda è ormai chiaro.

Per questo intorno ad essi si stanno sviluppando diversi tipi di figure professionali, capaci di curare i diversi aspetti del mondo social. Un buon manager deve conoscerli per poter sviluppare la comunicazione virtuale della propria azienda. Riuscire a posizionare il proprio sito in maniera visibile, rendendolo appetibile per i motori di ricerca spetta allo specialista SEO, capace di sfruttarne al meglio ogni potenzialità.

=> Scopri come diventare popolari in rete

Sono molti i siti, infatti, che, guardando in ottica SEO, riescono a scalare le vette dei motori di ricerca, diventando quindi desiderabili per il mercato pubblicitario. Il social media strategist è una figura che sta prendendo sempre più piede, infatti se prima si delegavano le sue mansioni ad un dipendente qualsiasi, dotato semplicemente di buon senso, adesso il suo ruolo si sta sempre più definendo e presuppone una formazione adeguata. Il social media marketing manager è invece più orientato allo sviluppo del mercato, con una speciale attenzione all’audience di un’azienda.

=> Leggi i social media in azienda

Per le aziende che considerano importanti le community, e non sono poche, serve una figura che si dedichi totalmente a loro, sarà l’online community manager che serve per creare un rapporto di fiducia con gli utenti. Ruotano poi intorno al sito figure come i blogger, capaci di creare contenuti interessanti riguardo al marchio. Infine il social media analyst, il cui compito è quello di riuscire a valutare il ritorno economico degli investimenti fatti sui social media. Elemento molto difficile da calcolare ma di grande importanza per fare un bilancio economico.