Il cambiamento del lavoro

di Francesca Vinciarelli

scritto il

Cambia la visione del lavoro e il tipologia di ricerca.

Il lavoro ormai da molto anni si sta trasformando ed oggi ci sono moltissime realtà lavorativa non esiste più solo il lavoro in ufficio. Oltre le modalità di ricerca che ormai sono moltissime esiste una realtà di lavoro diversa, ma soprattutto che nasce online e si sviluppa online oppure nei spazi condivisi.

In ogni caso gli uffici in qualche modo si abbandonano e si sceglie il lavoro più flessibile e agile, sicuramente il tutto si concentra nella ricerche e nella voglia di trovare qualcosa di più adatto per il lavoro, necessario per una maggiore produttività e il benessere reale.

Il coworking può essere una valida alternativa che soddisfa più di un elemento un mix tra uffici e telelavoro, quando si parla coworking si parla di un ufficio di tutti, nello specifico si parla di ambienti che accolgono lavoratori che non per forza sono impiegati nella stessa azienda.

Ambienti adoperati sopratutto da liberi professionisti o da coloro che lavorano senza un ufficio fisso e si appoggiano in questi ambienti condivisi. Un aiuto non irrilevante anche per chi ha necessità di più flessibilità come una donna in stato di gravidanza o di una neo-mamma, che avrà così la possibilità di adattare l’attività lavorativa ed i suoi orari.

Ed infine l’aspetto economico, il materiale è in condiviso e garantisce così un concreto risparmio economico, secondo le richieste e gli spazi.