Trasporti: Tirrenia Cin inaugura due nuove navi

di Teresa Barone

scritto il

La nuova Tirrenia acquisita dalla Compagnia Italiana di Navigazione inaugura due navi in partenza dal porto di Cagliari per Civitavecchia.

Per Tirrenia Cin è arrivato il momento di varare le due navi ammiraglie che rappresentano l’inizio della nuova era della compagnia marittima, recentemente privatizzata attraverso l’acquisizione da parte della Compagnia Italiana di Navigazione: le due navi gemelle, Bonaria e Amsicora, sono state presentate al porto di Cagliari da dove salperanno per Civitavecchia, una meta significativa che segna anche la ripresa di una tratta finora trascurata.

L’acquisizione di Tirrenia da parte di Cin risale allo scorso 19 luglio, un’operazione che ha posto fine a un lungo periodo di trattative seguite al via libera per la privatizzazione della compagnia marittima da parte del Consiglio dei Ministri, che risale al 2008. I due nuovi traghetti, dotati ciascuno di 190 cabine e in grado di navigare a una velocità di crociera pari a 31 nodi, sostituiscono le vecchie navi Tirrenia e percorreranno la tratta Cagliari-Civitavecchia, da sempre considerata cruciale per i trasporti da e verso l’isola, come ha sottolineato Vincenzo Onorato, presidente Moby e azionista Cin: “In questi anni la tratta fra il capoluogo e Civitavecchia è stata la più penalizzata, ma abbiamo subito voluto dare un segnale di cambiamento“.

Il piano aziendale prevede il progressivo abbandono delle vecchie imbarcazioni a favore di navi più nuove e moderne, fino a formare una flotta interamente rinnovata entro la primavera del 2013: “L’obiettivo della nuova gestione di Tirrenia è avere una flotta interamente rinnovata entro Pasqua del 2013. Conterà complessivamente 16 navi, di cui 1 di riserva in caso di avaria di una delle navi di linea. Il rinnovo della flotta non era previsto dalla Convenzione è stata una scelta imprenditoriale per dare a tutti un segnale forte“.

Nei prossimi mesi saranno inoltre attivate nuove tratte, come la Genova-Livorno-Cagliari, e potenziati altri percorsi oggi esistenti, come la tratta Cagliari-Napoli, tutte iniziative che contribuiranno a rendere Cagliari uno dei più importanti punti di snodo del Mediterraneo del Sud. Obiettivo della nuova Tirrenia Cin è quello di potenziare i collegamenti marittimi con la Sardegna attivando 55 partenze settimanali in entrambe le direzioni, gestite attraverso una flotta di 16 navi complessive. La convenzione stipulata tra Cin e Tirrenia, inoltre, prevede sanzioni pesanti in caso del mancato adempimento alle regole che impongono determinati standard qualitativi.