The Space Cinema in vendita

di Chiara Basciano

scritto il

Si rafforzano le voci che parlano della vendita della catena di sale cinematografiche, pronta a diventare francese o inglese

La crisi non risparmia neanche il luogo dei sogni e se i cinema d’essai stanno diventando solo un ricordo anche le grandi catene cominciano a vacillare. In particolare la catena The Space Cinema ha visto un netto peggioramento degli introiti, con un 11% in meno rispetto all’anno passato.

=> Leggi Crisi delle aziende

La grande catena appartiene al 51% al fondo di private equity 21 investimenti di Alessandro Benetton, e al 49% a Medusa multisala, controllato da Mediaset tramite RTI, ma, a quanto pare, ancora per poco. Quelle che fino a qualche giorno fa erano solo voci si stanno sempre più concretizzando e cominciano a spuntare i primi nomi interessati ad un’eventuale acquisto della catena.

Il colosso francese Pathé sarebbe uno degli interessati, infatti le sue 105 strutture (con relativi 641 milioni di vendite) sono presenti in Francia, Olanda e Svizzera ma mancano ancora nel nostro Paese e questa sarebbe un’occasione ghiotta per piazzare la bandierina mancante. Anche l’inglese Vue Entertainment potrebbe tentare il colpo grosso, puntando così ad espandere il proprio giro d’affari. Altri possibili candidati sarebbero la francese Axa Private Equity ed il gruppo inglese Odeon-Uci Cinemas già presente sul nostro territorio e che così diventerebbe un colosso a tutti gli effetti.

The Space Cinema vanta una presenza di 350 sale cinematografiche ed il suo valore si attesta sui 250 milioni, un vero e proprio colosso coi piedi di argilla, il cui destino è ancora tutto da scoprire.