Fisco 2015: tutte le novità in arrivo

di Teresa Barone

scritto il

Alcune delle novità fiscali previste per il 2015, con il 730 precompilato e il PIN unico in primo piano.

Quali saranno le novità fiscali per gli italiani nell’anno appena iniziato? Tra gli appuntamenti non compare la Local Tax (l’imposta che sostituirebbe TASI e IMU), rinviata al 2016.

=> Scopri il carico fiscale che grava sugli italiani

Entrerà in vigore entro il 15 aprile, invece, il 730 precompilato utilizzabile mediante il nuovo PIN unico (Spid) che consentirà di accedere ai servizi online messi a disposizione delle PA (Agenzia delle Entrate, INPS, Asl, scuole).

Sarà possibile beneficiare della detrazione del 50% per coprire le spese relative ai lavori di ristrutturazione edilizia, come anche  all’acquisto di mobili nuovi e di grandi elettrodomestici (Bonus Mobili).

Il Bonus Bebè potrà essere richiesto per i figli nati dal primo gennaio 2015 (fino al compimento del terzo anno d’età): si tratta di un contributo di 960 euro per le famiglie con ISEE che non supera i 25 mila euro.

=> Nuovo modello 730 precompilato al via

Viene inoltre confermato il bonus di 80 euro (solo per i lavoratori dipendenti con un reddito basso), mentre il nuovo contratto di assunzione a tutele crescenti garantirà sgravi fiscali per i neo-assunti e altre agevolazioni per i lavoratori autonomi (meno IRAP). I professionisti (senza distinzioni per fasce di età) che non superano i 15mila euro di fatturato (40mila euro per i commercianti) potranno versare una tassazione forfait pari al 15%.

I Video di PMI

Partite IVA dipendenti