Rc auto: al via i controlli telematici

di Teresa Barone

scritto il

Stop al tagliano assicurativo esposto sul cruscotto: dal 18 ottobre al via i controlli elettronici delle Rc auto.

Dal 18 ottobre 2015 non sarà più obbligatori esporre il tagliando assicurativo cartaceo, visibile sul parabrezza delle automobili: entra in vigore, infatti, la normativa che prevede il controllo telematico delle polizze Rc auto effettuato attraverso la targa.

=> Rc auto: Tariffa Italia in arrivo

Obiettivo della nuova regolamentazione è quello di limitare il numero dei veicoli che circolano privi di regolare assicurazione, tuttavia arriveranno benefici anche per quanto riguarda i costi legati alle assicurazioni Rc auto.

Le Compagnie Assicurative, infatti, potranno risparmiare sulla spesa effettuata per l’invio dei tagliandi e, di conseguenza, consentire agli automobilisti di versare premi inferiori.

Come avverrà il controllo? Lo illustra l’Ania (Associazione nazionale fra le imprese assicuratrici):

«Le Forze dell’Ordine controlleranno se il numero di targa è presente nella banca dati dei veicoli assicurati presso la Motorizzazione Civile, direttamente nel corso di un posto di blocco e a breve anche attraverso i dispositivi elettronici di rilevazione a distanza come l’Autovelox, Tutor, Telepass e telecamere ZTL.»

=> Auto aziendali e obbligo di registrare l’utilizzatore

 

I Video di PMI

Aliquote IRPEF e scaglioni di reddito