Compliance: 100mila lettere dal Fisco

di Teresa Barone

scritto il

Pronte le lettere del Fisco per segnalare anomalie relative ai redditi non dichiarati nel 2014.

L’Agenzia delle Entrate comunica l’invio di oltre 100mila comunicazioni inviate ai contribuenti per informarli su eventuali anomalie relative ai redditi non dichiarati, in tutto o in parte, nel 2014.

=> Benessere economico e reddito in Italia

Non sono avvisi di accertamento ma segnalazioni nell’ambito della “compliance“, inviate per segnalare anomalie derivanti dall’incrocio delle informazioni quando risultano somme di denaro in tutto o in parte non dichiarate. A ricevere le lettere saranno anche i titolari di reddito di lavoro autonomo.

«Con questa nuova tornata di comunicazioni – comunica l’Agenzia delle Entrate – il Fisco continua a percorrere la strada del dialogo preventivo, con l’obiettivo di evitare che un errore o una dimenticanza possano trasformarsi, senza che il contribuente ne abbia consapevolezza, in un avviso di accertamento vero e proprio, che comporta il pagamento di sanzioni e interessi in misura piena.»

Qualora si riceva una di queste lettere, si dovrà controllare il proprio cassetto fiscale contenente la dichiarazione 2014 pronta da integrare. Le correzioni potranno essere inserite in modalità assistita, successivamente sarà necessario inviare l’integrativa e stampare l’F24 per effettuare i versamenti degli importi dovuti.

Fonte immagine: Shutterstock

I Video di PMI