Il clima del gruppo

di Rosanna Marchegiani

scritto il

Un buon clima può permettere al gruppo di lavorare riducendo lo stress. Tuttavia, ogni componente del gruppo può influenzare tale clima

Che atmosfera si respira nel tuo ambiente di lavoro? In altre parole, qual è il clima che regna nel tuo team?

Il clima è una variabile dell’organizzazione che possiamo definire informale, che si forma, cioè spontaneamente e non sulla base di scelte precise e razionali. Vari sono gli elementi attraverso i quali il clima del gruppo può essere percepito.

Ad esempio, la capacità di collaborare, il sostegno che ognuno riceve dagli altri membri del gruppo e da parte del leader, l’accettazione e la presenza di un buon livello di socializzazione. Una buona qualità dei rapporti con i colleghi e con il capo, la coesione del gruppo, il senso di appartenenza sono tutti fattori che possono aumentare la capacità di affrontare i problemi e i cambiamenti.

Il calore presente nel gruppo permette di lavorare serenamente, riducendo il livello di stress e consentendo, al tempo stesso, di concentrarsi sugli obiettivi da raggiungere senza trascurare le relazioni individuali. Un ambiente aperto, che favorisce il confronto e il dialogo, che consente ai singoli di assumersi delle responsabilità e di lavorare in autonomia permette al gruppo di ottenere successi improbabili per il singolo.

Per questo, indispensabile al fine di favorire un buon clima di gruppo, è anche una leadership che favorisca gli scambi e la comunicazione. Per quanto concerne gli obiettivi del team, è fondamentale che essi siano concretamente raggiungibili. Obiettivi troppo semplici possono far pensare al gruppo di essere sottovalutato, creando un clima di sfiducia, mentre obiettivi troppo ambiziosi possono far sentire il gruppo investito di una eccessiva responsabilità con il timore di non farcela.

Ad influire sul clima, però, non è tanto il compito assegnato al gruppo di per sé, ma come esso viene percepito dallo stesso. È importante anche, per il diffondersi di un buon clima nel gruppo, che i ruoli vengano attribuiti, al suo interno, in base alle specifiche competenze possedute dai vari membri e che vi siano adeguati sistemi di riconoscimento e di incentivazione e soddisfazione relativi alla propria funzione.

Ad influenzare il clima vi sono anche l’ambiente fisico di lavoro e il rispetto delle norme di sicurezza. Va poi detto che ogni componente del gruppo può influenzare il clima di esso trasferendovi tensioni, animosità o ottimismo e positività.

Infine, occorre notare che quando un gruppo si costituisce, difficilmente si riesce a comprendere qual è il clima che regna in esso, cosa che emerge maggiormente, invece, quando nel gruppo aumentano la conoscenza e il passato.

I Video di PMI

Aliquote IRPEF e scaglioni di reddito