Manager e produttività, la dieta ideale

di Floriana Giambarresi

scritto il

Per migliorare le performance in azienda, un dirigente deve seguire una dieta appropriata che possa dare benessere e concentrazione.

Una dieta appropriata può consentire al manager benefici in varie aree, sia a livello di concentrazione che nell’organizzazione delle attività da svolgere e monitorare. Le responsabilità del dirigente d’azienda sono infatti molte e occorre avere un certo livello di benessere interiore, raggiungibile anche con uno stile alimentare sano ed equilibrato.

=> Leggi quali responsabilità ha il dirigente d’azienda

Il cibo rappresenta per ogni essere umano non solo un semplice nutrimento, ma il modo in cui si mangia è specchio del livello di benessere interiore. La Speziale ha ideato un progetto, chiamato “Remise en forme per Aziende”, volto al miglioramento dello stesso come presupposto per il miglioramento delle performance in azienda.

Ciò che propone tale piano si basa su vari punti: educazione alimentare, fitoterapia, consapevolezza e re-engeenering organizativo. Occorre dunque seguire un programma alimentare specifico in base alle esigenze del manager, e in caso egli consumi il pranzo in una mensa aziendale occorre individuare gli abbinamenti degli alimenti corretti e utili a seguire una dieta equilibrata.

Si prevede anche la fitoterapia in caso di disturbi e malesseri come ad esempio stress e attacchi di panico, nonché far raggiungere al dirigente una consapevolezza alimentare che aiuti a esprimere la creatività e a sviluppare il proprio potenziale. Il re-engeneering organizzativo prevede invece un’analisi alimentare che può evidenziare varie necessità d’intervento per il miglioramento individuale e organizzativo in azienda.

Seguendo tali consigli, si potrà avere una forza di lavoro più sana e in grado di svolgere al meglio i propri compiti.

=> Scopri come la dieta renda più produttivi sul lavoro

I Video di PMI

Legge 104: agevolazioni per disabili e familiari