Se il pregiudizio condiziona l?assunzione

di Teresa Barone

scritto il

Strategie efficaci per condurre una selezione in modo imparziale senza l?intromissione di pregiudizi inconsci.

Pregiudizi e valutazioni discriminatorie possono insinuarsi anche inconsapevolmente all’interno del processo decisionale che porta all’assunzione: lo affermano numerosi studi condotti a livello internazionale, tra i quali una ricerca promossa dal Massachusetts Institute of Technology in collaborazione con l’Università di Chicago che ha messo in evidenza come, spesso, razza e sesso rappresentino i due principali fattori discriminanti.

=> Scopri tutti i consigli per la selezione del personale

Come mantenere l’obiettività durante la selezione dl personale? Quali strategie usare per e ridurre l’effetto dei pregiudizi inconsci?

1. Stabilire a priori criteri specifici per ciascuna selezione, decisi sulla base della tipologia di lavoro e in grado di riassumere le qualifiche necessarie per svolgere ogni mansione.

=> Scopri l’identikit del pessimo candidato

2. Valutare i curricula oscurando le informazioni identificative, rivelate solo in un secondo momento.

3.  Porre ai candidati le medesime domande in fase di colloquio, concedendo a ciascuno le stesse opportunità e lo stesso tempo.

=> Leggi le regole del social recruiting

4. Condurre un colloquio di lavoro in coppia, evitando così di favorire i candidati che assomigliano maggiormente alla personalità dell’intervistatore.