Manager acqua e sapone

di Chiara Basciano

scritto il

In Italia ancora non dilagano gli interventi chirurgici maschili, ancora per quanto?

Essere sempre al top, mostrarsi sempre giovani e in forma non sta diventando una prerogativa del mondo dello spettacolo, ma sempre più un fenomeno che coinvolge ogni settore.

=> Vai alla ricerca ISPESL

Non ne è immune neanche il mondo degli affari, in cui i ritmi frenetici di certo non aiutano salute e aspetto fisico. Per questo i manager inglesi o americani non disdegnano i trattamenti di chirurgia estetica. Per ora appaiono più restii gli italiani, probabilmente anche perché l’immagine del vero uomo non permette di scendere a compromessi con il bisturi.

=> Scopri lo stress positivo

Il sito finanziario britannico eFinancialcareers.com ha stilato una classifica dei ritocchi maggiormente utilizzati dagli uomini del mondo della finanza. Sono presenti: il classico botox per levigare la pelle, il filler per riempire le rughe, la liposuzione della pancia e del collo, per eliminare il doppiomento, la riduzione dei pettorali rilassati, i trattamenti contro l’acne, la blefaroplastica per eliminare le borse sotto gli occhi e la tossina botulinica per le ascelle, in grado di neutralizzare le ghiandole sudoripare e l’angoscia della camicia pezzata.

=> Leggi dipendenti in salute più produttivi

Inutile dire che il vero metodo per ritrovare freschezza è curare la salute e la mente, trovando il giusto equilibrio tra lavoro e vita privata, anche se troppo spesso i manager in carriera non possono permettersi un momento di stasi.