Selezione del personale: i trend per il 2015

di Teresa Barone

scritto il

Quali sono le figure professionali più ricercate del 2015? Le previsioni del Gruppo Hays.

Come si evolverà il mercato occupazionale nel corso del 2015? Le previsioni sembrano essere positive, complice anche il Jobs Act, tanto che nelle prime settimane del nuovo anno la richiesta di personale qualificato da parte delle imprese ha subito un incremento compreso tra il 15 e il 20%.

=> Scopri tutti i consigli per la selezione del personale

A rivelarlo è il Gruppo Hays, che svela i trend per il 2015 in tema di selezione del personale per quanto riguarda middle e top management. Secondo le stime l’anno sarà caratterizzato da cinque trend dominanti:

Mobile Optimization

Come afferma Alessandro Bossi, Hays Italia Director:

«La fruizione di contenuti, l’e-shop e l’accesso ai social network da mobile hanno raggiunto piena maturazione e stanno favorendo lo sviluppo di diverse aree di specializzazione, ciascuna delle quali richiede professionisti con competenze ad hoc. Nei prossimi mesi prevediamo un incremento nelle ricerche di professionisti con skill in ambito SEO/SEM, Analisti dati web e Social Media manager. Non vanno infine dimenticati gli Sviluppatori Mobile (iOS e Android).»

Big Data

A crescere sarà la richiesta di IT Project Manager e di Business Analysts, figure fondamentali nella gestione dei dati.

Professionisti ultra-specializzati 

Si amplierà la forbice tra specializzazioni effettivamente disponibili e le necessità delle aziende, a caccia di Sviluppatori Web ed eCommerce Manager, CFO Controller (in ambito Finance) e le figure del comparto ingegneristico nel mercato Oil and Gas. 

Chief Marketing Officer 

Come sottolinea Bossi, una tra le figure più ricercate sarà il Chief Marketing Officer (CMO) che fonde marketing e mondo digitale.

Ricerca e sviluppo

A essere protagonista sarà l’innovazione e, di conseguenza, si apriranno numerose opportunità di lavoro per le figure responsabili nel settore Ricerca & Sviluppo.

 

I Video di PMI

Legge 104: agevolazioni per disabili e familiari