Recruiting: la parola ai candidati

di Redazione PMI.it

scritto il

Cosa si aspettano i candidati da un percorso di selezione? Come attirare i migliori talenti in circolazione? Lo svela l?infografica di LinekdIn.

Cos’è che attira realmente i candidati? Come vorrebbero essere selezionati e assunti? LinkedIn ha svolto un’indagine per capire i meccanismi che si celano dietro la ricerca di lavoro, dalla compilazione del Curriculum Vitae fino alla firma del contratto.

=> Scopri le 5 mosse vincenti per valutare un candidato

L’infografica “LinkedIn Talent Trends” mostra, quindi, quali sono le mosse che le aziende e i responsabili delle risorse umane devono fare per assicurarsi i migliori talenti in circolazione: la ricerca, infatti, sottolinea come l’80% dei professionisti apprezzi e valuti una proposta di lavoro seria e completa anche se, in quel momento, non è alla ricerca di cambiamenti.

Secondo gli intervistati (20mila professionisti appartenenti a 29 Paesi diversi), un’offerta di lavoro deve contenere tre elementi fondamentali: l’indicazione del ruolo che si andrebbe a ricoprire, il dettaglio del salario, alcune informazioni che chiariscano perché si potrebbe essere perfetti per quel posto di lavoro.

È il colloquio, comunque, ad avere un ruolo fondamentale nella selezione: nove intervistati su dieci hanno affermato che in fase di colloquio è possibile cambiare idea radicalmente riguardo l’offerta di lavoro.

=> Scopri l’identikit del pessimo candidato

Il modo di condurre il colloquio da parte dell’intervistatore è fondamentale per determinare la scelta dell’aspirante nuova risorsa da assumere, quindi il responsabile della selezione deve sfoderare tutte le armi vincenti a disposizione per convincere i candidati indecisi.

 

I Video di PMI