Ritratto del lavoratore efficiente

di Teresa Barone

scritto il

Non solo dimestichezza con la tecnologia: ecco le caratteristiche del lavoratore efficiente e produttivo.

Quali sono i tratti distintivi del lavoratore efficiente e produttivo? Se corrispondere a questa definizione è una delle aspirazioni più comuni per i dipendenti, trovare collaboratori di questo calibro è il sogno di tutti i datori di lavoro.

=> Strategie per essere produttivi ogni giorno 

Oggi, con le infinite risorse offerte dalla tecnologia, la qualità delle prestazioni professionali va spesso di pari passo con l’utilizzo degli strumenti per organizzare il lavoro e ottimizzare il tempo, ma questo certamente non è sufficiente.

Se essere in grado di utilizzare al meglio la tecnologia rende certamente efficienti, a giocare un ruolo fondamentale sono anche alcune capacità e abitudini spesso date per scontate: essere multitasking (svolgendo più compiti contemporaneamente o, quantomeno, riuscendo a spostare l’attenzione da un progetto a un altro senza perdere la concentrazione), saper gestire il proprio tempo, riuscire a tenere comunicazioni efficaci, garantirsi esercizio fisico costante e un numero sufficiente di ore di sonno giornaliero.

=> Scopri tutti i colori della produttività

 

I Video di PMI

Legge 104: agevolazioni per disabili e familiari