Gratificare i dipendenti

di Chiara Basciano

scritto il

Dare valore ai lavoratori: uno dei compiti più difficili dei manager.

In un’azienda che funziona davvero, caratterizzata da un ambiente di lavoro attivo e positivo ogni dipendente è parte di un tutto ma viene valorizzato per la sua peculiare individualità. Il compito del manager è quello di riconoscere gli sforzi dei dipendenti ed agire in base a parametri meritocratici.

=> Vai alle tecniche per valorizzare i dipendenti

Perché questo avvenga il manager deve avere una visione chiara degli obiettivi aziendali e capire i parametri di giudizio utilizzati. Per ogni azienda infatti la visione può essere diversa. Il manager che si senta appieno rappresentante dell’azienda in cui lavora sarà capace di riconoscere i dipendenti che riescono a dare qualcosa in più.

=> Leggi una strategia per motivare

Per valorizzare i dipendenti sarà bene monitorare il loro lavoro, anche tramite strumenti tecnologici, ma senza tralasciare l’aspetto umano e tenendo presenti eventuali difficoltà che si possono prsentare in alcuni momenti.

=> Scopri come motivare i giovani dipendenti

In una secondo momento sarà importante dare piena fiducia a quei dipendenti che si sono distinti per le idee innovative e la voglia di fare. In questo modo il dipendente si sentirà gratificato e diventerà ancora più produttivo, in un circolo virtuoso che  porta al benessere personale come a quello dell’azienda.