L’importanza di sapersi adattare

di Chiara Basciano

scritto il

Fare un passo indietro ed imparare dagli altri: il modo migliore per essere manager di successo.

Arrivare all’apice della carriera non sempre significa potersi sedere sugli allori. Anzi, al contrario, spesso ciò implica il vero inizio della propria vita lavorativa. I manager sono persone arrivate, questo è certo, ma devono essere pronti a cambiare e a mettersi sempre in discussione.

=> Leggi carriera o vocazione

Il discorso vale soprattutto per chi è arrivato da poco ad un livello dirigenziale. In questo caso infatti bisogna studiare l’ambiente in cui si lavora, evidenziando di volta in volta le proprie capacità. Non bisogna avere troppa fretta di mostrare quello che si sa fare, ma con pazienza e tenacia è giusto individuare degli obiettivi ed instaurare un buon rapporto con la squadra.

Così come il mercato è fluttuante anche la carriera del manager lo è, per questo bisogna essere capaci di leggere i cambiamenti e di puntare all’innovazione. Non sempre mettersi in mostra è necessario o utile, al contrario può risultare dannoso, fare un passo indietro ed essere buoni osservatori ed ascoltatori tornerà molto utile.

=> Vai ai segreti per fare carriera

Questo non significa diventare neutri, conservare le proprie caratteristiche infatti rimane essenziale, ma non dare troppo peso alla propria visibilità ricordandosi che il bene dell’azienda viene prima della carriera personale. Solo così si potrà intraprendere la strada del successo.