Le parole sono importanti

di Chiara Basciano

scritto il

Cinque frasi da non dire mai sul posto di lavoro.

Sentirsi a proprio agio sul posto di lavoro non vuol dire lasciarsi andare a qualsiasi tipo di considerazione, bisogna sempre dimostrarsi professionali ed evitare comportamenti troppo confidenziali.

=> Scopri le frasi killer

Le persone meno esperte infatti potrebbero trovarsi in situazioni imbarazzanti e dannose per la propria carriera, soprattutto in caso di lamentele per il lavoro che si sta svolgendo. Gli esperti Hays Response hanno individuato le cinque frasi da non dire mai sul posto di lavoro.

=> Vai alle frasi che piacciono

Al primo posto espressioni tipo “odio questo lavoro!” detto magari in un momento difficile o di particolare stanchezza potrebbe fare di voi il collega più insopportabile. Per costruire un ambiente sano bisogna rimanere ottimisti e trovare il modo migliore di stare bene. Al secondo posto ci sono frasi denigratorie nei confronti di colleghi. Anche in questo caso ne risentirà l’ambiente intero. Questo non vuol dire non poter fare critiche, ma imparare a farle nel modo giusto, ponendosi come un aiuto e non come un giudice.

=> Leggi cosa danneggia la carriera

Al terzo frasi come “mi spiace, non posso farlo”. Non affrontare le difficoltà e tirarsi indietro non piacerà a nessun capo, per questo bisogna provarci in ogni caso e, in caso di difficoltà, non temere di chiedere aiuto. Quarta frase da non pronunciare mai è “forse è un’idea stupida” nel proporre un vostro pensiero. Denigrarsi non serve a niente, denota solo insicurezza. Infine, la quinta frase è “non è colpa mia”. Mai e poi mai scaricare le responsabilità sui colleghi, anche quando è davvero colpa loro. Bisogna attenersi ai fatti senza ergersi a giudice e cercare di capire insieme il problema senza puntare a scaricare i problemi.

I Video di PMI

Aliquote IRPEF e scaglioni di reddito