Concedere autonomia per favorire benessere

di Teresa Barone

scritto il

Concedere autonomia ai dipendenti migliora il benessere e la soddisfazione professionale.

L’autonomia sul posto di lavoro ha effetti positivi sul benessere e sulla soddisfazione professionale: una teoria sostenuta dai ricercatori dell’Università di Birmingham, autori di uno studio che sembra fornire un valido spunto di riflessione ai manager.

=> Le strategie per imparare a delegare

Concedere autonomia ai propri collaboratori rappresenta una strategia efficace per migliorare l’ambiente di lavoro e aumentare i livelli di soddisfazione lavorativa.

Secondo gli studiosi, sebbene il monitoraggio effettuato nel corso della ricerca abbia messo in evidenza questa relazione positiva tra il saper agire in modo indipendente e la qualità del lavoro stesso, sono molti i manager che tendono ad accentrare su di loro il controllo e a limitare le deleghe.

=> Quando il manager è incapace di delegare

A favorire benessere non è solo l’autonomia decisionale in ufficio, ma anche la possibilità di lavorare in modalità flessibile: una concessione che sottolinea la fiducia del capo e che sembra essere più vantaggiosa per le donne, consentendo loro di bilanciare al meglio professione e impegni familiari.

Fonte immagine: Shutterstock

I Video di PMI

Legge 104: agevolazioni per disabili e familiari