Esprimere feedback critici

di Teresa Barone

scritto il

Come comunicare una critica o una notizia negativa evitando lo sviluppo di conflitti personali.

Esprimere una critica o dover comunicare una scelta sfavorevole al destinatario rappresenta una delle mansioni più difficili da svolgere, un compito da cui non è possibile sottrarsi se si è chiamati a gestire un team di risorse, motivandole e facendole crescere.

=> Scopri come rendere efficace un feedback negativo

Spesso, infatti, si tende a comunicare notizie negative ai propri collaboratori lasciando trasparire un sentimento, un’osservazione personale che potrebbe destabilizzare il destinatario del messaggio. Un errore che può generare conflitti e non sortire l’effetto sperato, vale a dire spingere verso il cambiamento.

Un feedback critico, invece, dovrebbe sempre essere comunicato in modo oggettivo senza giudizi personali, evitando di focalizzare l’attenzione sul proprio punto di vista o su una percezione individuale, descrivendo un fatto o un comportamento con obiettività utilizzando una formula semplice che inizialmente circoscriva l’errore compiuto dal punto di vista temporale, definendo successivamente l’azione compiuta e invitando infine a fare meglio in futuro.

Fonte immagine: Shutterstock

I Video di PMI