Mantenere la calma

di Chiara Basciano

scritto il

Come reagire nei momenti difficili, quando lo stress prende il sopravvento.

Secondo TalentSmart il 90% dei top manager di maggiore successo sono caratterizzati dalla capacità di riuscire a mantenere il controllo della situazione in una fase di stress. Ma lo stress non è nemico assoluto del lavoro, infatti aiuta il cervello a produrre nuove cellule e stimola la memoria, ma la cosa importante è non avere uno stress costante, ma a fasi intermittenti.

=> Vai alla scala del benessere

A seconda del tipo di stress a cui si è sottoposti si reagirà in un determinato modo. Esistono diverse strategie per cavalcare lo stress invece di farsi sottomettere da esso. Per esempio avere un atteggiamento positivo, pensando alle cose buone che si sono fatte e a tutto quello che si possiede e si è raggiunto. Tale atteggiamento riduce il cortisolo, ormone dello stress, del 23%.

=> Leggi successo e benessere

Altra strategia è riuscire a staccare, forzandosi a dimenticare il lavoro per bervi periodi di tempo. In fase di stress ciò risulta particolarmente difficile, ma porsi dei limiti e imparare a rivolgersi ad altro è il miglior modo per allontanarsi dallo stress. Anche la cura del copri gioca un ruolo fondamentale, bere meno caffè, mangiare sano e dormire di più sono piccolo accorgimenti utili per mantenere il controllo.

=> Scopri le regole per il benessere

Avere un pensiero lucido, capace di analizzare cosa sta accadendo e cosa può essere risolto è un modo per riuscire a cambiare davvero le cose. Infatti è inutile dannarsi per eventi che non possono essere modificati, ma l’importante è agire su piccole cose, realizzando piccoli successi che diventeranno grandi se lo stress è stato combattuto davvero.

Fonte immagine Shutterstock

I Video di PMI