Look in ufficio: cinque consigli per non sbagliare

di Teresa Barone

scritto il

Come scegliere sempre lo stile di abbigliamento giusto sul lavoro.

Anche negli ambienti professionali caratterizzati da regole abbastanza ferree per quanto riguarda il dress code in ufficio, come quello finanziario amministrativo, la tradizionale mise “giacca e cravatta” sta progressivamente lasciando il posto a un abbigliamento più casual.

=> Scopri il dress code del manager

Secondo gli esperti Robert Half, ad esempio, gli ambienti di lavoro sono in continua evoluzione e a cambiare sono anche le tendenze inerenti il look in ufficio. Per coloro che devono presentarsi a un colloquio di lavoro o che iniziano un nuovo percorso professionale, tuttavia, la scelta dell’abbigliamento può fare la differenza. Ecco alcuni criteri da adottare per evitare di sbagliare:

  • osservare i superiori, prendendo ispirazione dal loro stile per sentirsi sempre a proprio agio ed essere sicuri di non sbagliare look;
  • assicurarsi di essere sempre in ordine, anche se si indossa un paio di jeans;
  • prestare più attenzione agli accessori e ai dettagli, un vero valore aggiunto;
  • preferire un look formale per il primo colloquio;
  • fare riferimento al calendario fornito dalle aziende, che spesso dettano regole precise lasciando maggiore flessibilità in alcuni momenti e occasioni.

Fonte immagine: Shutterstock

I Video di PMI