Sfruttare le vacanze per fare carriera

di Chiara Basciano

scritto il

Come dare una spinta alla propria carriera durante le vacanze estive? Consigli pratici per ottimizzare il tempo libero e individuare la giusta strada da intraprendere.

Se è vero che le vacanze estive sono il momento per staccare la spina e non pensare al lavoro, è anche vero che approfittarne per pensare alla propria carriera può essere strategico. Il brand di Hunters Group specializzato in ricerca e selezione di professionisti (JHunters) fa riflettere su questa possibilità, avanzando pratici consigli per dare una spinta alla propria carriera durante i mesi estivi.

=> Consigli di carriera per profili junior

Tra l’altro, quando si ha più tempo libero a disposizione è più facile pensare in maniera lucida ai propri obiettivi, cercando di individuare le azioni concrete per raggiungerli.

I consigli sono vari: si potrebbe puntare al miglioramento delle competenze frequentando un corso di lingua straniera, possibilmente all’estero ma anche frequentando un master specifico. Anche coltivare le soft skills potrebbe essere utile: attraverso esperienze di volontariato, svolgendo un lavoro estivo o frequentando colleghi che non si ha mai il tempo di incontrare.

=> Prepararsi alle vacanze

Ciò aiuta anche a creare una nuova rete di relazioni, permettendo di ampliare il proprio giro e di trovare nuove occasioni lavorative. Un obiettivo che si può perseguire anche facendo un utilizzo più consdapevole del web, strategia che riguarda più tempo di quel che in genere si ha a disposizione, e che magari potrebbe anche portare ad individuare, con calma, annunci di lavoro interessanti.

Infine, il break estivo può essere l’occasione per aggiornare il proprio curriculum, esercizio sempre utile anche per ripercorrere mentalmente le proprie esperienze e trasferirle meglio ai recruiter in fase di colloquio.