Manager italiani, i più pagati d’Europa

di Redazione PMI.it

scritto il

L?Economist mette a confronto le retribuzioni dei manager europei: ecco come vivono i dirignti e i CEO italiani.

Quanto guadagnano i manager italiani? Secondo una classifica stilata dall’Economist i dirigenti nostrani sono i più pagati d’Europa, e le cose vanno ancora meglio per i CEO.

Stando ai dati diffusi dall’Economist, inoltre, i manager italiani guadagnano in un’ora quanto un dipendente porta a casa in dieci giorni di lavoro, segnando un gap retributivo che sembra nettamente superiore, ad esempio, a quello che caratterizza il Regno Unito e la Svezia.

A tal proposito, invece, Norvegia e Svizzera sembrano rappresentare le nazioni dove la forbice tra le retribuzioni dei vertici aziendali e quelle dei dipendenti è più equilibrata.

Alcune cifre diffuse dell’Economist riguardano nello specifico gli Amministratori Delegati, che in Italia sembrano percepire le retribuzioni più elevate tra tutti i 22 paesi presi in esame. Si parla, infatti, di un salario medio pari a 957 dollari l’ora, contro i 546 dollari guadagnati dai colleghi tedeschi e dai 551 dollari dei francesi.

Notizie dettagliate arrivano anche per quanto concerne l’orario lavorativo dei CEO, che sembrano dedicarsi alle proprie mansioni circa 45-55 ore a settimana, mentre il lavoratore medio si ferma a 38.

=> Leggi perché gli stipendi dei dirigenti resistono alla crisi

Gran parte di questo tempo, tuttavia, viene assorbito dalle riunioni, e stando ai dati un incremento di un punto percentuale dell’orario di lavoro del boss si traduce in un aumento delle vendite pari a circa 1,1 punto percentuale.