Corso di formazione permanente per Fleet Manager

di Chiara Basciano

scritto il

Iscrizioni aperte fino al 4 novembre per il corso di formazione permanente presso Fondazione Alma Mater.

Chiuderanno il prossimo 4 novembre le iscrizioni al corso di formazione permanente “Fleet e Mobility Manager: sviluppo di capacità manageriali” realizzato dall’Università degli Studi di Bologna in collaborazione e con il supporto organizzativo di Fondazione Alma Mater. Un corso trimestrale indirizzato ai Fleet Manager che già svolgano la professione e a giovani laureati, provenienti preferibilmente da discipline economiche, che ambiscano ad intraprendere questa professione.

Nel programma del corso si legge come la formazione preveda una crescita professionale in termini di conoscenze e competenze, la quale consiste sostanzialmente in un percorso di affinamento delle capacità del fleet manager, al fine di favorire una gestione efficiente e sostenibile della flotta per essere al passo con i tempi e con le sempre più complesse esigenze di mobilità dell’impresa. Il corso, che ha un costo di 500 euro e prevede 20 ore di didattica, si terrà a Bologna presso Villa Gandolfi Pallavicini, sede della Fondazione Alma Mater.

=> Scopri le conoscenze richieste al fleet manager che si approccia a gestire il business delle auto usate

Tenendo in considerazione il fatto che il mercato dell’auto aziendale, contrariamente a quello dei privati, sta attualmente manifestando segnali di ripresa, confermandosi come il comparto più attivo ed in continua evoluzione dell’intero mercato automobilistico del nostro Paese, c’è da scommettere sulla sempre crescente importanza del ruolo del Fleet Manager in azienda. E un’importanza crescente richiede uno sforzo anche dal punto della formazione professionale.

I Video di PMI

ISEE, i modelli caso per caso