Gli elogi del capo fanno lavorare di più

di Teresa Barone

scritto il

Sono gli apprezzamenti espressi dal capo a incentivare e motivare i dipendenti più dei bonus economici: lo afferma una ricerca Glassdoor.

Non servono incentivi in busta paga o altre gratifiche economiche: per fare in modo che i dipendenti lavorino di più è sufficiente elogiare il loro operato. Un monito a tutti i capiufficio che arriva da un sondaggio online promosso da Glassdoor  e che mostra come l’80% dei lavoratori si sente più motivato se il boss apprezza il suo impegno.

=> Leggi come scoprire i dipendenti insicuri

Ammonta al 40%, invece, la percentuale dei dipendenti che potenziano la produttività se hanno a che fare con un capo molto esigente, spinti dalla paura di perdere il lavoro.

La ricerca – basata su un campione di 2044 adulti, tra cui 891 sono impiegati a tempo pieno o parziale – ha monitorato le preferenze dei dipendenti mettendo in evidenza come il 46% degli intervistati apprezzerebbe un gesto inatteso del capo, come un invito a pranzo o una nota di ringraziamento, ma anche l’invito a prendere parte a una riunione finalizzata a completare un processo decisionale importante.

=> Scopri gli errori comuni nella gestione del team

Secondo Allyson Willoughby, vice presidente senior di Glassdoor: «C’è una grande varietà di modi per mostrare apprezzamento nei confronti di un dipendente: oltre alle gratifiche economiche si può optare per biglietti di ringraziamento ma anche per la concessione di maggiore flessibilità con opportunità di telelavoro.»