Donne e giovani alla conquista del franchising

di Teresa Barone

scritto il

Le nuove frontiere del franchising per i giovani imprenditori e le esponenti del sesso debole.

Sono le protagoniste dell’imprenditoria femminile e i giovani più intraprendenti a vedere nel franchising una reale possibilità di guadagno, una risorsa per favorire il lavoro autonomo e l’occupazione.

=> Scopri quali sono i migliori settori del franchising

A rivelarlo è il rapporto 2013 di Assofranchising Italia, indagine che mostra come durante lo scorso anno la percentuale degli imprenditori di età compresa tra i 25 e i 45 anni che hanno avviato attività in franchising ammonti all’80%.

Se il 57% dei nuovi imprenditori ha tra i 36 e i 45 anni, il 25,6% si colloca nella fascia anagrafica tra i 25 e i 35 anni.

Dando uno sguardo ai settori più attivi, al primo posto troviamo gli alimentari “Gdo fodd” con un giro d’affari pari a 7,32 miliardi di euro, seguito dal commercio di prodotti e servizi specialistici.

=> Guida per comprare un franchise esistente di tendenza

A perdere interesse è invece è il ramo dei viaggi e del turismo, che si colloca in sesta posizione scendendo di un gradino rispetto alla precedente classifica.

I Video di PMI

Legge 104: agevolazioni per disabili e familiari