Dirigenti donne: retribuzioni in crescita

di Teresa Barone

scritto il

Si restringe il gender pay gap in Italia per le impiegate e le dirigenti donne: il report OD&M Consulting.

Gender pay gap: a che punto siamo? In Italia le retribuzioni delle dirigenti donne nel primo semestre del 2014 sono cresciute di più degli stipendi percepiti dai colleghi maschi.

=> Dirigenti: compensi legati al merito nel 2013

Il report reso noto da OD&M Consulting (Gi Group) segnala un incremento dell’1,6% per quanto riguarda i compensi lordi annui delle dirigenti in rosa, contro l’1,1% maschile. Se a crescere di più sono anche le retribuzioni delle impiegate, a subire un calo sono gli stipendi dei quadri donne.

Notevoli differenze nella crescita retributiva dei lavoratori dei due sessi, invece, riguardano gli operai: un aumento del 3,0% per i lavoratori del sesso forte contrasta, infatti, con un solo più 0,6% delle donne operaie.

La ricerca mostra alcuni segnali positivi per quanto concerne la riduzione della forbice retributiva di genere, tuttavia è la stessa general managing di OD&M Consulting, Simonetta Cavasin, a sottolineare come sia presto per parlare di parità:

«Per quanto gli aumenti per le dirigenti e per le impiegate siano dati interessanti, la dinamica del gap di genere negli ultimi anni è stata troppo altalenante per parlare di progressivo allineamento tra uomini e donne; tuttavia, è auspicabile che l’attenzione gestionale che le aziende stanno recuperando anche su questo fronte possa portare nei prossimi anni a una vera parità retributiva per la stessa funzione.»

=> Scopri le migliori aziende rosa del 2014