Facebook sbarca in ufficio

di Teresa Barone

scritto il

Facebook at work: il social network in blu apre ai professionisti agevolando la comunicazione e la condivisione in ufficio.

Spesso osteggiato dai datori di lavoro e talvolta precluso ai dipendenti in orario d’ufficio perché potenzialmente dannoso per la produttività, Facebook potrebbe fare il suo ingresso nel mondo dei professionisti con la nuova versione gratuita “At work”, pensata proprio per agevolare la comunicazione e la condivisione tra colleghi.

=> Leggi perché i manager sono dipendenti dai social

Stando a quanto anticipato dal Financial Times, LinkedIn potrebbe presto doversi scontrare con la versione “pro” del social network in blu, implementato in modo da offrire servizi e soluzioni ai dipendenti e diventando una risorsa fondamentale negli uffici delle aziende di tutto il mondo. Al momento non sono stati diffusi commenti da parte dell’azienda, mentre sul FT leggiamo che:

«Il nuovo sito avrà un aspetto molto simile a Facebook – con flussi di notizie e gruppi – ma consentirà agli utenti di mantenere il loro profilo personale, con le relative foto delle vacanze, sproloqui politici e video sciocchi, separato dalla loro identità professionale.»

=> Scopri come aumentare la visibilità dei post su Facebook

Inviare e ricevere documenti e file in tempo reale, lavorare in condivisione, chattare con i colleghi ed espandere la propria rete di contatti entrando in comunicazione con altri professionisti: queste alcune delle novità che dovrebbero caratterizzare il nuovo Facebook at work, che stando ad alcune indiscrezioni sarebbe già operativo in alcune aziende selezionate per testare le potenzialità di questi aggiornamenti.