Il lavoro in una mano

di Chiara Basciano

scritto il

Aumenta la ricerca del lavoro tramite dispositivi mobile, soprattutto al Sud

Abbiamo detto ormai addio ai vecchi giornali dedicati alla ricerca del lavoro, messa in un cassetto la penna il web è diventato il mezzo prevalente. Ma adesso si fa ancora un passo in avanti è la connessione costante ottenuta tramite smartphone permette un’aggiornamento costante della situazione del mercato del lavoro.

=> Vai alla ricerca del lavoro social

Secondo la ricerca svolta da Indeed, sito principe del settore, si sta diffondendo sempre di più l’utilizzo di app dedicate e di ricerca tramite la connessione mobile. Nel dettaglio è stato rilevato che il traffico del sito tramite mobile è passato dal 33% del 2013 al 50% del 2014.

=> Leggi l’importanza delle competenze tech

Andando a guardare la geografia di chi naviga tramite smartphone la città di Palermo è risultata al primo posto, con il 52% degli internauti, seguono Napoli, con il 50% e solo al terzo posto una città del Nord, Venezia, con il 49%. Roma e Milano sono più o meno simili, con, rispettivamente, 45% e 44%.

=> Scopri come cambierà il lavoro

Indeed evidenzia quindi come le città del Sud si mostrino più aperte alle nuove modalità di ricerca e consiglia alle aziende di tener conto di questi dati, proponendo la possibilità di candidature tramite dispositivi mobile se non addirittura la possibilità di tenere un colloquio tramite il proprio smartphone, solo così ci si potranno aggiudicare i talenti migliori.

I Video di PMI

Legge 104: agevolazioni per disabili e familiari